Video educational per il mercato cinese

Nella strategia ideata da JLR per Primo Amore sono importanti i video. Pensati per educare il pubblico cinese al vino in generale e al brand Zonin.

Come raccontare il vino ai cinesi? Fare cultura di prodotto è un lavoro difficile e affascinante, e sul mercato cinese lo è ancora di più a causa delle barriere sociali e culturali che ci separano. JLR ha sviluppato due diverse linee di video per parlare ai consumatori e ai trader dei vini Primo Amore attraverso il web: sito, social network (Sina Weibo) e Youku.

Il primo video, allo scopo di fare brand awareness della linea Primo Amore, è giocato su interviste colte in strada.

primo_amore_video
backstage_3

Abbiamo chiesto a persone di origine cinese di nominare semplicemente il prodotto. Il risultato è una serie di situazioni e di facce che aiutano a ricordare il brand in modo lieve e veloce.

Il secondo video, scomponibile in tre parti, parla delle tre fasi di degustazione di un vino: visiva, olfattiva, gustativa, attraverso una lezione personalizzata da parte di un sommelier italiano con una ragazza cinese, per scardinare il luogo comune che vede il consumatore tipo appartenete a un target maschile.

Per fare gustare ed apprezzare quello che si cela dietro una buona bottiglia di rosso, di bianco o di Prosecco italiani come sono i vini Primo Amore, il brand di Zonin pensato e prodotto per il mercato cinese.

backstage_2
backstage_1

Chi beve vino per il suo valore di status symbol e lo sceglie in base al brand, alla regione di provenienza e al prezzo, l’importante è stimolare l’interesse ad approfondire la conoscenza del vino imparando come si beve e partecipando ad attività che stimolino un passaggio dal semplice bere al degustare, distinguendo un vino qualsiasi da un vino italiano.