Caviro si affida a Jacleroi per la brand identity di S+

JacLeRoi – l’agenzia di Parma specializzata nella comunicazione food & wine – è stata incaricata da Caviro a realizzare la nuova brand identity di S+, una linea di vini dolci frizzanti a bassa gradazione alcolica presentata alle fiere di settore Vinitaly e Prowein 2022.

Il gruppo Caviro nasce nel 1966 a Faenza, nel cuore dell’Emilia-Romagna, per valorizzare le uve dei soci in una terra ricca di identità e ad alta vocazione vinicola. Oggi il gruppo esporta in più di 70 paesi e rappresenta la più grande cantina per volumi di vino prodotti in Italia.

S+ è l’abbreviazione di due aggettivi chiave: Sweet + Sparkling. Le tre referenze: rosso, moscato e rosato hanno infatti in comune dolcezza e bollicine.

 

Il lavoro dell’agenzia è iniziato con un’analisi del target di riferimento e dei competitors per approdare a un nuovo concept che si è tradotto, come primo step, nel design dell’etichetta S+. Le tre referenze hanno uno stile grafico ben riconoscibile: il naming appare in versione XXL circondato da una vignetta che incuriosisce subito il consumatore: “Cosa significa S+?”. Attorno ad esso, come in un moderno dipinto, un’esplosione di sentori di fiori e frutta. I colori, caldi e vivaci suggeriscono un’occasione di consumo leggera e conviviale, primaverile ed estiva.


L’idea da cui siamo partiti è stata un’esplosione di frutta” – spiega Giordano Maini (Direttore Creativo JacLeRoi) – “La proposta di label design è fresca e colorata con l’obiettivo di richiamare i sentori e i profumi del vino. Il logo S+ è racchiuso all’interno di un fumetto che ricorda il linguaggio tipico dei social circondato da fiori e grappoli iperrealistici e dai colori accesi con un effetto di grande impatto visivo sullo scaffale”.


Siamo sempre all’ascolto dei trend del mercato internazionale” commenta Silvia Fabiani (Brand Manager Caviro) “Nasce proprio da queste considerazioni questo nuovo progetto S+: una linea di vini frizzanti a basso contenuto alcolico, freschi, aromatici, piacevoli al palato adatti ad un target giovane con un potenziale interessante anche per il mondo della mixology.

 

A completare l’immagine del brand lo shooting fotografico, la progettazione e messa on-line del sito di S+ spluswines.com che teletrasporta l’utente in uno spazio virtuale interattivo- A completare il sito, le 3 referenze con relative schede prodotto e deck trade realizzati grazie allo studio del team di sommelier e wine-expert di JacLeRoi.


Il risultato è una brand image coerente e convincente che riesce, attraverso tutti i piani di comunicazione, a trasmettere il carattere del vino: dolce, frizzante e pieno di gioia di vivere nel pieno stile italiano! Cheers!

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
icon_white