Torrcaffè sceglie jacleroi per rinnovare la propria comunicazione social

La torrefazione di Parma si affida all’agenzia di comunicazione, specializzata nel settore food & beverage e sua concittadina, per creare una nuova campagna di comunicazione Facebook e Instagram

Tutto ebbe inizio nel 1960 quando Otello Nironi, attratto dal mondo del caffè, inizia a commercializzarlo, dando inizio a quella che è diventata l’attività di famiglia. Torrcaffè è nata con l’ambizione di restituire al caffè il suo sapore più autentico in un territorio di eccellenze gastronomiche figlie dell’antica tradizione emiliana ed in questa cornice si vuole collocare. Grazie all’esperienza dei mastri tostatori con cui lavorano hanno recuperato ed innovato l’antica tecnica della tostatura a legna: una cottura più lenta che privilegia la cottura del chicco fino al suo interno e dona al caffè più corpo e aroma. La selezione delle materie prime, la cura e la pazienza necessarie alla lavorazione, l’attenzione e il rispetto verso la natura definiscono l’identità e il cuore dell’azienda.
Dalla volontà di migliorare la comunicazione di questi processi e valori chiave dell’essenza di Torrcaffè, l’azienda si è rivolta a Jacleroi ed ha affidato all’agenzia la gestione dei Social Network Facebook ed Instagram.
È stata quindi ideata la campagna “È tutto qui”, Un concept irriverente che vede nell’espressione una bonaria presa in giro che, se letta con più attenzione, si trasforma invece in una forte presa di posizione.
“È tutto qui” perché è dalla scelta del chicco e dalla sua lavorazione che Torrcaffé crea e produce qualità. Il concept è volutamente minimalista e surrealista e vede nel giallo la perfetta tela dove raccontare i plus aziendali, le novità di prodotto e gli storytelling emozionali, in modo immediatamente riconoscibile.

“Lo stile surrealista di questo concept sembra fatto apposta per essere comunicato sui social. Attraverso la tela gialla riusciremo a valorizzare ogni aspetto aziendale con creatività sia per il segmento B2B che per quello B2C.” – Spiega Giordano Maini, Creative Director di Jacleroi – “Con il solo utilizzo di parole e immagini racconteremo delle “storie di caffé” per avvicinarci al consumatore finale in modo ironico e leggero. Lo stile di questa comunicazione è molto forte perché basato su pochi elementi ma di immediata riconoscibilità (giallo – icona – testo) e sull’effetto-curiosità che viene stimolato nell’utente che si divertirà a decifrare la storia e, perchè no, ad immedesimarsi e condividerla”.

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
icon_white